consiglio generale

Si è riunito il Consiglio Generale del Consorzio ASI di Napoli con un’ampia partecipazione dei Rappresentanti dei Comuni aderenti. Il Presidente Giuseppe Romano ha presentato la situazione contabile in attivo per il secondo anno consecutivo ai delegati dei vari municipi giunti nella sede di via Morelli. Questo risultato amministrativo rende l’Ente Pubblico economico meno gravoso per le casse comunali dei suoi Consorziati.

Ancora una volta, è stato ribadito il principio di auto finanziamento che l’intero Comitato Direttivo ha stabilito in sede istituzionale. Nella stessa seduta di Consiglio Generale è stata ratificata la nomina del Rappresentate Regionale Vincenzo Caso, che ha, nel suo intervento, ravvisato la necessità di fornire una maggiore conoscenza dell’Ente e dei suoi servizi alle Istituzioni ed agli imprenditori che scommettono quotidianamente negli agglomerati industriali attraverso una comunicazione innovativa su più piattaforme multimediali.

Secondo quanto stabilito dalle nuove disposizioni europee sulla Green Economy, si è deciso di intraprendere la strada dell’erogazione del servizio di gestione e raccolta differenziata dei rifiuti alle aziende.  Questa iniziativa ridurrà il costo in capo agli imprenditori per lo smaltimento, rendendolo maggiormente efficace ed efficiente.